Bicchiere stracchino e peperoni

E’ più estivo che invernale, ma vabbè. E’ anche fatto di furia senza lasciare riposare a dovere i diversi strati, come invece ho indicato nella ricetta per avere una perfetta riuscita. Però è bello e buono lo stesso questo bicchiere con formaggio e verdura. E’ un antipasto tutto sommato rapido da fare e ad effetto, fresco ma che lascia in bocca anche tanta cremosità. A calorie non scherza, visto che comunque un po’ di panna ci va aggiunta. D’altronde si vive una volta sola, meglio non avere rimpianti, no?

Ingredienti (per 4 bicchieri grandi)

stracchino | 250 g
panna | 150 ml
agar agar | 6 g
sale e pepe | qb
peperone giallo | 1 piccolo
peperone rosso | 1 piccolo
cipolla bianca  | 1 fetta

Procedimento

Tagliare in piccoli pezzi i peperoni dopo aver tolto semi e parte bianca. Cuocerli a fiamma bassa in due padelle con il coperchio (separatamente) assieme a un mezza fetta di cipolla ciascuno per un quarto d’ora circa.

Lavorare lo stracchino con 120 millilitri di panna e renderlo una crema morbida. Metterne un cucchiaio in fondo ai bicchieri e far raffreddare.

Passare il peperone rosso con il mixer fino a renderlo omogeneo. Aggiungere 3 grammi di agar agar e 15 millilitri di panna  rimetterlo in pentola. Far bollire e spegnere.

Mettere il composto rosso nei bicchieri sopra il formaggio e rimettere in frigo per una buona mezz’ora.

Aggiungere ancora del bianco e far riposare di nuovo in frigo.

Ripetere il procedimento fatto con il peperone rosso, con quello giallo e completare il bicchiere. Far riposare al fresco ancora.

Servire agli ospiti a temperatura ambiente.