Biscotti fichi secchi e noci

A cosa non si può rinunciare a Natale? Alla frutta secca no di certo. Sì, è vero si trova tutto l’anno, ma solo in questo periodo fa la sua massiccia comparsa nei banchi dei supermercati nelle più svariate confezioni. Ecco allora il biscotto giusto per sfruttare fichi e noci, senza appesantire il palato. Questa ricetta non utilizza dosi massicce di frutta secca solo un tocco, cotta peraltro prima di passare in forno.

 

 

Ingredienti

200 grammi di farina
1 grammo di cremor tartaro
1 uovo
70 grammi di burro
sale
70 grammi di zucchero
40 grammi di noci tritate finissime
2 fichi secchi anch’essi tagliati sottili

Procedimento

Impastare uovo, farina e burro con un pizzico di sale. Ne risulterà un impasto piuttosto scomposto.
Su una pentola versare lo zucchero, i fichi e le noci aggiungendo due dita d’acqua. Lasciare sobbolire il composto per un quarto d’ora. Deve risultarne una marmellata piuttosto densa. Fichi e noci diventano morbidi. Una volta raffreddato, aggiungere l’impasto di frutta secca e zucchero alla specie di frolla incompiuta preparata in precedenza. Formare un paio di palline da mettere in frigo. Lasciare raffreddare 15 minuti e stendere la pasta utilizzando per ritagliarla forme a vostro piacimento. Infornare a 180 gradi per 10 minuti o fino a doratura esterna del biscotto.