Biscotti mandarino e cannella

Ecco dei biscotti mandarino e cannella, ottimi per essere impacchettati e regalati a Natale. Sono semplici e veloci da fare, senza aromi artificiali e con un gusto leggero che fa, però, atmosfera. Visto che per le festività c’è già chi si sta adoperando per disegnare meravigliosi barattoli o sta comperando sacchettini per fare doni, inauguro ufficialmente con un giorno d’anticipo e su gentile richiesta (grazie Chiara!) la serie dei post, che saranno contrassegnati da un fiocco di neve con le ricette da mettere sotto l’albero 😉

Ingredienti

100 grammi di farina
80 grammi di zucchero
80 grammi di burro
1 uovo intero
un pizzico di sale

scorze di mandarino (senza la parte bianca)
cannella in polvere (chi abitasse a Roma è pregato di recarsi da Castroni, la cannella è decisamente un’altra cosa rispetto a quella del supermercato)

Procedimento 

Scottare in acqua bollente le bucce di mandarino (bio, che ve lo dico a fare!) precedentemente pulite dalla loro parte bianca (amara). Ripetere per un paio di volte l’operazione.
Tagliare a piccoli quadratini le bucce.
Lavorare tutti gli ingredienti assieme partendo da burro e zucchero. Aggiungere a piacere bucce e cannella. Formare dei rotoli, richiuderli nella pellicola e mettere in frigo per una mezz’ora. Tagliare i rotoli a fette e mettere i biscotti in forno per un quarto d’ora a 180°C.