Biscotti ringo

Fare in casa i biscotti ringo? Sì, sì, sì, si può fare eccome. Anzi, con grande semplicità si possono preparare dei ringo deliziosi, anche se, ovviamente, non si possono conservare tanto quanto si fa con quelli confezionati.

All’interno contengono una semplice crema al burro alla vaniglia. Fuori sono dei frollini piuttosto consistenti, in modo da non “ciucciarsi”, per così dire, né crema né umidità in frigo. Personalmente li ho fatti con degli avanzi di pasta frolla, dunque il cacao, ad esempio non è che sia il massimo, infatti si vedono dei pallini, perché ho avuto fretta di stendere e non ho fatto riposare la pasta.

Se li fate, insomma, un’oretta di tempo, anche un’ora e mezza dedicategliela. Ne sarete ripagati. Ampiamente.

Biscotti Ringo

Biscotti ringo

Biscotti ringo

Ingredienti (per una decina di biscotti farciti)

per la frolla

farina 00 | 125 g
burro | 80 g
zucchero | 40 g
tuorlo | 1
sale | qb

per la frolla al cacao

quanto già scritto fatta eccezione per:

cacao nero amaro | 25 g (da togliere dalla farina 00)

per la farcitura

burro | 60 g
zucchero a velo | 200 g
aroma naturale di vaniglia | 15 g oppure, ancora meglio mezza bacca
panna fresca | 30 g

Procedimento

Partendo dalla frolla per i biscotti ringo, lavorare il burro con lo zucchero aggiungere il tuorlo, la farina e il resto degli ingredienti. Amalgamare bene il tutto, facendo attenzione a non scaldare troppo il composto.

Far riposare le basi per i biscotti ringo in due palline separate, bianche e nere, con la pellicola in frigorifero mezz’ora almeno.

Intanto preparare il ripieno per i biscotti ringo fatti in casa, lavorando il burro morbido, diviso a tocchetti su una terrina con l’aiuto di una frusta elettrica o una spatola. Aggiungere piano piano lo zucchero a velo impalpabile, se serve, nuovamente passato in un mixer e setacciato. Mettere anche l’aroma liquido di vaniglia o le palline nere contenute all’interno della bacca e la panna.

Lavorare bene la crema fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Rimettere in frigo.

Stendere la pasta per i frollini, con l’aiuto se serve di un po’ di farina. Ricavare tondi o cuori, o altre forme sia in versione nera, sia bianca e cuocere in forno a 160°C per 15 minuti, o fino a doratura, a seconda della grandezza.

Far raffreddare i biscotti ringo e togliere la crema dal frigo, lavorarla ancora un pochino e infilarla nel sac-a-poche. Farcire i biscotti su un lato, seguendo bene il contorno della forma e mettere sopra la seconda parte. Farlo solo con i biscotti ringo freddi o la crema al burro si scioglierà inesorabilmente. Mangiare o infilare i biscotti ringo in frigo nella parte, possibilmente, meno fredda.