Canederli allo speck in brodo: adoro!

Ecco qui: ultima giornata d’inverno (si spera) con tanto di neve improvvisa beccata ad Auronzo e pure più sotto, a Pieve di Cadore. Per quello mi fanno voglia canderli allo speck in brodo. Tutte cose tipicamente invernali. Sulle Dolomiti i fiocchi quest’anno si sono visti decisamente tardi. E questo è quel che ci vuole per risistemare lo stomachino (sull'”ino” avrei qualche dubbio in effetti, dopo quello che mi sono slappata in compagnia dei miei super-alunni oggi pomeriggio).
Vabbè, da domani si prevedono solo ricette da pic-nic soleggiato, quello saltato a Pasquetta, e verdurose in vista dell’estate. Comunque, dovesse venirvi qualche brivido o voglia di caminetto ed inverno, o si fossero sbagliati i meteorologi, basta preparare questa ricetta canederli allo speck in brodo. Che poi, i canederli sono buoni anche con il burro fuso un po’ in tutte le stagioni, certo magari non con 30°C all’esterno.

Canederli allo speck in brodo

Canederli allo speck in brodo

Canederli allo speck in brodo

Ingredienti (per due persone)

pane bianco raffermo | 150 g
speck | 50 g
cipolla bianca | mezza
olio extravegine d’oliva | qb
sale e pepe | qb
uova | 1
latte | 150 g
farina 00 | qb
prezzemolo, erba cipollina | qb
brodo di carne

Procedimento

Tagliare il pane a dadini e bagnarlo con il latte mescolato all’uovo per fare la base dei canederli allo speck in brodo.

Ripassare la cipolla in padella con n filo d’olio fino a che non diventa trasparente. Tagliare lo speck a striscioline fini e gli aromi in piccoli pezzi. Amalgamare tutti gli ingredienti per i canederli allo speck in brodo, più un cucchiaio di farina, un pizzico di sale e pepe. Deve risultare un impasto appiccicaticcio ma denso.

Impasto canederli allo speck

Mettere a bollire il brodo.

Far riposare l’impasto per i canederli allo speck in brodo venti minuti. Mettere un po’ di farina su un piatto e formare delle palline di 4-5 centimetri. Passarle nella farina e poi immergerle nel liquido bollente e lasciare cuocere piano per 5-10 minuti, senza mai alzare il fuoco o girare con violenza i canederli allo speck in brodo o tenderanno a sbriciolarsi.

Servire i canederli allo speck in brodo fumanti, volendo con del parmigiano o grana grattugiato.