Contest-iamoci su Grazia.it

Massì, proviamoci. Male che vada mica succede nulla, no? Al massimo, c’è il rischio che ci  si debba semplicemente aggiornare, migliorare, rassegnare al fatto che solo la qualità dei contenuti paga. Di questo sono profondamente convinta.

Ma non è sempre facile trovare lo spazio per scrivere, fotografare, alle volte anche per mangiare, nella vita quotidiana e, se c’è un motivo in più per coltivare una passione, ben venga.

Bisogna rimboccarsi le maniche, come dice il Manifesto di Grazia.it, una serie di riflessioni sui nuovi media, suddivise in tendenze, che reputo estremamente condivisibili.

Così ho deciso di provarci anch’io, dopo aver visto un’amica romana su Facebook iscritta al contest “Blogger we want you!” nella sezione fashion e prontamente aggiunta nella blogroll. Ovviamente la mia candidatura, per diventare blogger del sito di Grazia, vale per il segmento lifestyle food. Più che entrare ad essere parte di un circuito così importante – cosa che rappresenta più un sogno che la realtà – l’idea è quella di sostenere una bella iniziativa.

La decisione di provarci deriva dal fatto mi sto sempre più rendendo conto che anche gli affezionati della carta stampata si dilettano, di tanto in tanto, a prendere ispirazione per le ricette dai blogger, che hanno in certi casi tanta più fantasia.

Spesso trovare ricette belle e affidabili con facilità, non è semplice. Su internet si trova tutto e il contrario di tutto, con una cura dell’immagine il più delle volte decisamente scarsa. Un peccato perché, ad esempio, solo per cercare le ricette del cuore, vedere procedimenti, trovare piccoli e utili trucchi, il web è certo più pratico della carta.

Trovo per questo l’intuizione di uno dei principali settimanali femminili, diventare un maxi aggregatore dei food blog più interessanti, davvero stimolante per tutti e ne sono la dimostrazione pratica, con la ricetta del risotto di zucca e pastin, ispirata versione di Andrea Vigna pubblicata proprio da Grazia.it.

Se vi piacciono le ricette di questo blog cliccate nel banner Grazia Runner qui a fianco e votate il blog Cucinaconrob per farlo diventare tra i “Most loved”. Grazie!