Crostata ricotta e fragole di bosco

Raccolte con le mie manine e rese marmellata durante la passeggiata. Porca l’oca! Sarebbe bastato dello yogurt per mangiarle, ma erano inaffrontabili da vedere. E allora via con la crostata ricotta e fragole. Chiedo venia per la foto un po’ buia, ma la fragola non poteva attendere un altro giorno e il sole, pena “l’affiappimento” precoce. Se avete la fortuna di trovarle, raccoglierle o comprarle, vedrete che nemmeno la crostata resisterà 😉 Con le dosi indicate nella ricetta di questa crostata ricotta e fragole di bosco vi avanzerà un po’ di frolla da congelare, del resto meno uova non ci si può mettere, a meno che non si abbiano quelle di quaglia!

Crostata ricotta e fragole di bosco

Crostata ricotta e fragole di bosco

Crostata ricotta e fragole di bosco

Ingredienti (per una crostata 15 cm)

per la frolla
farina 00 | 220 g
fecola | 20 g
burro | 70 g
zucchero | 100 g
sale | qb
uova | un uovo e un tuorlo

per il ripieno
ricotta | 120 g
uova | 1 albume
zucchero a velo vanigliato | 50 g
scorza limone | un quarto
fragole di bosco | 100 g
zucchero semolato | 40 g

Procedimento

Lavorare burro a temperatura ambiente, zucchero, poi uova farine, fecola, sale. Far riposare in frigo almeno mezz’ora prima di stendere per rendere la pasta, che diventerà più elastica e giusta per la base della crostata ricotta e fragole.

Far andare a fuoco medio velocemente fragole di bosco e zucchero semolato. Far raffreddare appena diventano marmellata le fragole. Bastano pochi minuti.

Lavorare ricotta, albume, limone e zucchero a velo vanigliato.

Foderare con la frolla una forma. Bagnare un po’ di carta da forno, grande poco più della teglia, per farle prendere la forma della crostata  ricotta e fragole.

Appoggiarla sopra la frolla e riempire con riso/legumi per fare una cottura “in bianco”, cioè senza ripieno. Serve forno preriscaldato a 160 gradi per 15 minuti. Mettere poi le fragole di bosco, far andare 5 minuti e in seguito la ricotta per altri 10 minuti.

Lasciare intiepidire la crostata ricotta e fragole prima di servire. Si conserva a temperatura ambiente per due massimo tre giorni, in frigo, recupererebbe solo umidità.