D’autunno a Merano

Mele, castagne, zucche, marmellate e coccole. Merano è questo e tanto altro d’autunno. Accanto allo stabilimento termale che ha rivoluzionato e rilanciato la città nel 2005, ad opera dell’architetto Matteo Thun, si trova una serie di grandi marche commerciali, ma anche golosi store per patiti del cibo e vino nel centro storico.

Prima Esprit, poi H&M, oggi anche Zara, hanno deciso di investire in questo piccolo centro a sud di Bolzano, ma gli stessi alto atesini non hanno esitato a promuovere, come sanno ben fare da anni, il loro territorio riunendo in un solo negozio, proprio vicino al Passirio, il meglio delle produzioni locali: dallo speck, al sidro, ai vini più pregiati della zona.

Sì chiama Pur Sudtirol e si trova in corso della libertà, 35. E’ un vero e proprio mercato dei sapori, con chicche deliziose: su tutti segnalo le mele rosse essiccate, ma anche il sale ai fiori (c’è anche quello al vino e alle erbe), che vedrete apparire a breve in qualche ricetta. Intanto se passate da Merano e volete mangiare un boccone o fare acquisti e regali eno-gastronomici l’indirizzo ce l’avete.