Frolla montata variegata al cacao

Di frollini ne esistono di tanti tipi, ma buoni e friabili come quelli fatti con la frolla montata ce ne sono pochi. Trattasi di un impasto velocissimo da fare (con un robot o un’impastatrice meglio ancora), fantastico per riciclare gli albumi avanzati e bello da fare per dilettarsi con il sac-a-poche. In mancanza, potete usare anche un sacchetto di quelli per il congelatore tagliando un piccolo pezzettino sull’angolo con la forbice. Per conservare i biscotti bicolore di frolla montata è strettamente necessaria una scatola di latta, altrimenti tendono ad afflosciarsi.

Frolla montata variegata al cacao

Frolla montata variegata al cacao

Frolla montata variegata al cacao

Ingredienti (per 50 biscotti circa)

farina 00 | 150 g
fecola | 50 g
albume | 1
zucchero a velo | 70 g
burro | 180 g
sale | qb
scorza d’arancia o arancia candita (opzionale) | qb
cacao amaro in polvere | 40 g

Procedimento

Lavorare burro e zucchero fino a renderli una crema ma non tanto da scaldare l’impasto e quindi sciogliere il burro. Deve restare con una consistenza tipo plastilina morbida. Aggiungere gradualmente la farina, la fecola e, volendo, l’arancia alla frolla montata.

A parte montare l’albume con un pizzico di sale.

Dividere in due parti l’impasto e su una parte aggiungere il cacao per avere poi l’effetto sui biscotti bicolore.

Incorporate l’albume poco alla volta con movimenti dall’alto verso il basso per ottenere la frolla montata.

Caricare il sac-a-poche prima con un po’ di impasto per frolla montata bianco, poi con un po’ di quello nero, con una bocchetta medio-grande. Disegnare piccoli tondi, S o altre forme a piacere su una placca da forno antiaderente o su carta da forno. Per fare una cottura omogenea della frolla montata è consigliabile tenere sempre la stessa forma per tutta la placca.

Cuocere a 160°C per 10 minuti circa fino a che i bordi non iniziano a dorare. Lasciare raffreddare prima di spostare i biscotti di frolla montata che tendono caldi a sfaldarsi con molta facilità.