Jota ricetta friulana

Da Trieste con furore ecco a voi la jota ricetta friulana. Crauti, patate e fagioli compongono un piatto tipico del Friuli Venezia Giulia che a guardare solo gli ingredienti sembrerebbe, o almeno a me lo è sembrato, il piatto più pesante della storia. Anche perché a rigor di ricetta ci andrebbero aggiunte costine di maiale affumicate o l’osso di un prosciutto (Praga triestino tagliato a mano). C’è anche chi ci mette nella jota ricetta alcune fette di luganega (salame fresco in veneto) sgrassata, cioè passata per un po’ in acqua bollente. Comunque la realtà è diversa da quel che sembra, non siate diffidenti come la sottoscritta. I crauti, con la loro acidità lasceranno in bocca una sorpresa. La ricetta è triestina di tradizione austro-ungarica, ma si trova anche nel litorale sloveno.

Jota ricetta friulanaJota ricetta friulana

Jota ricetta

Ingredienti (per due persone)

250 g fagioli di Lamon (o altri a buccia fina adatti per minestre)
alloro o altre erbe aromatiche a piacere
brodo vegetale
2 patate

un quarto di cipolla bianca o se vi piace l’aglio a piacere
100 g crauti (in scatola ad es. Zuccato, ogni marca avrà un’acidità diversa)

30 g farina bianca oo
30 g burro

70 g costine di maiale o di prosciutto affumicato

sale
pepe
olio

Procedimento

Per prima cosa per la jota ricetta friulana mettere a bagno i fagioli la notte precedente. Cucinarli con erbe aromatiche a piacere, come alloro, una buona ora a fuoco lento in un brodo vegetale. Tagliare le patate a tocchetti ed aggiungerle ai fagioli. Proseguire la cottura per una ventina di minuti.

A parte dorare la cipolla con un filo d’olio, se vi piace nella jota ricetta, aggiungere i crauti, coprire con l’acqua e far andare per una mezz’ora.

Su un altro tegame sciogliere il burro e aggiungere la farina, far cuocere a fiamma bassa fino a che non risulta un fondo bruno (praticamente si fa un roux francese che serve per addensare la minestra).

Unire le tre parti preparate e se lo gradite le costine di maiale arrostite sulla griglia o l’osso del prosciutto. Salare e pepare. La jota ricetta friulana è uno di quei piatti che diventa ancora più buono se riscaldato.