Opere d’arte in cucina

Un grazie a tutti coloro i quali hanno partecipato al corso di pane e pizza nelle scorse sere, ricordando che il corso si svolge anche giovedì 5 aprile, per quanti, invece, l’avessero perso.
Ragazzi a queste lezioni mi avete dato un sacco di soddisfazione, siete stati bravissimi! Chiedo venia a chi la prima sera ha assaggiato dei sassi invece che dei panini al pomodoro o della focaccia, causa forno momentaneamente bloccato. Prometto un sacchetto di pane (morbido ovviamente) a coloro i quali me lo chiederanno qui o via mail (ma dovranno venirselo a prendere).

Un grazie speciale va a Mirella per le sue treccine, ad Antonio e Davide, piccoli masterchef adolescenti che nonostante la giovanissima età hanno sfornato meraviglie con le rispettive mamme e a Michela per il pane al nero di seppia nella foto sopra. Ah, una raccomandazione per tutti, però: a casa quanto al nero di seppia, utilizzate le forme opportune 😉