Plumcake banane e cocco

Ricetta dolce dal sapore esotico, questo plumcake banane e cocco,  che grazie all’apporto del latte di cocco, per l’appunto, è friabile ma poco grassa. Il latte in oggetto non è quello interno alla noce, acquoso, ma quello cremoso che si trova in lattina. Per farla con una qualunque macchina tipo bimbi, impastatrice o cutter ci si mette veramente poco. Unica accortezza è ovviamente inserire la frutta, cioè la banana, alla fine per tenere i pezzi un po’ più grandi. Personalmente mi piace inserirli direttamente nello stampino versando una prima parte dell’impasto, la banana e la restante parte dell’impasto. Li faccio in versione mini questi plumcake banane e cocco, in modo che cuociano anche più in fretta. Tra le ricette cocco e banana è quella che preferisco, quella con il latte, altrimenti risulta un po’ pesante, ma ci va comunque un po’ di cocco rapè o farina di cocco all’interno dell’impasto.

Plumcake banane e cocco

Plumcake banane e cocco

Plumcake banane e cocco

Ingredienti (per 15 mini plum cake) 

Farina 00 | 100 g
Frumina | 100 g
Burro | 80 g
Latte di cocco | 80 g
Banana | 1
Farina di cocco | 60 g
Zucchero | 160 g
Cremor tartaro | 3 

Procedimento

Mescolare tutti gli ingredienti plumcake banane e cocco nell’impastatrice con il gancio a foglia, tranne la banana. Se a mano è assolutamente necessario, a maggior ragione, cominciare da burro e zucchero, per aggiungere poi farina setacciata, lievito e i restanti ingredienti.

Tagliare la banana a fettine all’ultimo in modo che non annerisca e inserirla nell’impasto. Versare su stampini di silicone e cuocere in forno, possibilmente statico, a 160 gradi, l’impasto del plumcake banane e cocco per venti minuti o mezz’ora fino a doratura.

Plumcake banane e cocco