Preparare felafel ceci e spinaci

Che i felafel siano fatti di ceci non è una novità. Preparare felafel ceci e spinaci freschi, però, diventa più originale, gustoso e primaverile. Sono un po’ fritti, ma si possono passare anche al forno. Indispensabile per renderli gustosi, avere delle spezie a disposizione e, se non l’aglio, della cipolla a volontà. Poi va molto a gusti. Comunque, i felafel vegetariani lo sono nel dna, quindi questa è un’ottima ricetta da fare quando si hanno a cena ospiti, le cui abitudini alimentari sono sconosciute. Il piatto detto anche falafel è di origine araba.

Preparare felafel ceci e spinaci

Preparare felafel ceci e spinaci

Preparare felafel  ceci e spinaci

Ingredienti 

ceci cotti | 200 g
cipolla bianca | mezza
coriandolo, cumino, pepe di Cayenna o peperoncino | qb
olio di arachidi per friggere | 1 litro
spinaci | 180 g
pangrattato o semola di grano duro | 70 g
farina 00 | 80 g

Procedimento

Per preparare felafel di ceci e spinaci, iniziare schiacciando grossolanamente i ceci e facendoli asciugare in una pentola per togliere l’umidità.

Cuocere velocemente gli spinaci con la cipolla tritata su una padella antiaderente, senza aggiungere acqua, a fuoco medio con un coperchio. Quando sono freddi tagliarli in piccoli pezzi e amalgamarli alla purea di ceci per preparare felafel di ceci e spinaci..

Aggiungere la farina, due cucchiai di pangrattato, le spezie e regolare di sale e pepe.

Formare delle palline e passarle nel pangrattato avanzato, se serve aggiungendo altra farina perché le palline devono essere sode. Friggere con olio caldo a 180°C fino a che non si dorano. Asciugare i felafel con la carta fritti o lo scottex e servire calde. In alternativa si possono cucinare al forno a 190°C per 15-20 minuti.

Preparare felafel ceci e spinaci fritti,  non è difficile, se ben fatti, possono essere sia riscaldato, sia congelato, basta non mettere sopra il sale, che li renderebbe molli.