Risotto mantecato al formaggio ennese

Variazione sul tema. Con un ingrediente fenomenale anche il più banale riso in bianco acquista un gusto da lasciare, è il caso di dirlo, a bocca aperta. Questo è il Piacentinu Ennese, formaggio a pasta dura siciliano con zafferano e pepe. Lo vedete qui in piccoli pezzettini prima che si sciogliesse del tutto. Basta assaggiarne poco e non vi lascerà più 😉

Ingredienti (per due persone)

riso vialone nano | 100 g
burro | 30 g
brodo vegetale | 500 g
sale | qb
formaggio ennese | 30 g
sedano, carota e cipolla | 15 g

Procedimento

Scaldare il brodo. Far sciogliere il burro (solo 20 g) con sedano carota cipolla. Aggiungere il riso e farlo rosolare bene.

Bagnare con il brodo a piccole dosi, continuare a mescolare e aggiungere quando si è asciugato quello precedente altro brodo. Grattugiare il formaggio ennese o tagliarlo a piccoli pezzi.

Quando il riso è quasi pronto (di solito è al dente al 18^ minuto di cottura, quindi poco prima) aggiungere il ragusano. Tenere il riso all’onda. Aggiustare il sale. Aggiungere il burro e dare una mescolata. Lasciare riposare 30 secondi e servire.