Risotto seppie, salvia ananas e pimento

Appare il sole e sale la voglia di mare. Questo risotto è ottimo per passare da una stagione all’altra. Riso caldo e avvolgente, dall’altra parte il pesce, con un tocco dolce, dato dalla salvia ananas e uno piccante.

La salvia ananas non è difficile da trovare in qualche buon vivaio. La piantina è resistente come la tradizionale salvia e sa effettivamente del dolce esotico. Il pimento, invece, non è altro che un piccolo peperoncino rosso piccante. Si può lavorare, una volta sbollentato e sminuzzato con il burro e tenere in congelatore, sia per metterlo nei risotti, sia come antipasto in abbinamento a pani a diversi sapori, oppure si può surgelare mescolato con l’olio o il burro o solo per farne delle semplici ma gustose pastasciutte.

Risotto con seppie, salvia ananas e pimento

Risotto seppie, salvia ananas e pimento

Risotto seppie, salvia ananas e pimento
Ingredienti (per una persona)

riso vialone nano | 60 g
cipolla bianca | una fetta
burro al pimento | 15 g
seppie | 2
brodo di pesce | mezzo litro
panna fresca | 2 cucchiai
olio extravergine d’oliva  | 1 cucchiaio
salvia ananas | 3 foglie più 2 per la decorazione

Procedimento

Tritare la cipolla e farla rosolare piano con l’olio su una padella larga e antiaderente. Aggiungere le seppie rosolarle e passarle con un mestolo di brodo caldo. Far andare 10 minuti.

Quando il brodo è rappreso aggiungere il riso. Tostarlo a fuoco medio per pochi minuti fino a che non sfrigola. Aggiungere il brodo bollente e continuare la cottura facendo asciugare il liquido (se il brodo finisce aggiungere acqua) prima di aggiungerne altro. Servono circa 17 minuti.

Tritare a julienne la salvia ananas.

Mettere, se piace più rotondo il gusto del riso, la panna nel riso. Aggiungere l’aroma e il burro al pimento. Girare velocemente. Lasciare riposare un minuto il risotto alla salvia ananas prima di servirlo. Se serve aggiungere brodo o acqua bollente, calcolando che riposando il riso ne assorbe un po’.

Decorare con due foglioline di salvia ananas.