Single in cucina

Single, si fa per dire. Non tutti lo erano, né era obbligatorio esserlo, anzi. In cucina però alla fine tutti se la sono cavata egregiamente. Chi ripetendo gli esperimenti due volte, chi bruciando un po’ la pentola, chi facendo fumare l’olio per la frittura, ma tutti sono riusciti a preparare alla fine un menù completo da urlo. A partire dal pollo al curry, passando per il pesto (mica uno scherzo con il mortaio! Ho visto certi bicipiti…), sia estivo con il basilico, sia invernale con i pistacchi, il crumble di mele e la tempura di verdure.
Ognuno ha reso suo un menù multietnico che parte dalle spezie orientali e dalla frittura giapponese, passa al pesto ligure, quello siculo, per finire in dolcezza nel mondo anglosassone. Un grande grazie, quindi, a tutti coloro che hanno partecipato alle tre serate appena trascorse!
Per chi si fosse perso i primi corsi, ricordo, infine, che giovedì 23 e venerdì 24 febbraio si ripeteranno rispettivamente “dolci al cucchiaio” e “single in cucina”.
Alla prossima!