Spezzatino con patate al sugo

I tuberi ideali per fare lo spezzatino con patate al sugo – buonissimo anche in bianco – sono le bigole o cornette, che si trovano però normalmente in estate. Quando non ci sono, si può comunque rimediare con patate a pasta gialla, vanno bene quelle da arrosto, per intendersi.

La qualità e il taglio degli ingredienti della ricetta può influire sui tempi di cottura e le quantità di liquido da impiegare. Visto che la carne non si può mangiare tutti i giorni, a parer mio, meglio prenderla una o due volte a settimana, buona da un macellaio di fiducia, che – magari – vi dica anche come e dove è stata allevata la bestia. La differenza si vede subito: non si riduce della metà come quella da allevamento intensivo. Certo, costa di più. Ma magari non ha vissuto in 3 metri quadri, ma in 10. Il manzo naturalmente è più saporito, ma cuoce in più tempo del vitello.

Se non volete inserire le patate potete fare uno spezzatino in umido con pomodoro semplice.

spezzatino con patate al sugo

Spezzatino con patate al sugo

Spezzatino con patate al sugo

Difficoltà media

Tempo 2 ore
Ingredienti (per tre persone)
bocconcini di manzo | 400 g
patate (bigole o pasta gialla) pelate | 200 g
olio extra vergine d’oliva |  4 cucchiai
sale e pepe | qb
passata o pelati sgocciolati | 250 g
concentrato di pomodoro | 25 g
alloro | 1 foglia
chiodi di garofano | 2 sbriciolati
trito di sedano bianco, carota e cipolla bianca | 50 g
prezzemolo tritato | qb
brodo di carne | 250/400 ml
vino bianco | 130 ml
Procedimento
Far rosolare, a fuoco medio-basso, in due cucchiai d’olio extravergine d’oliva su una pentola, possibilmente di terracotta o ghisa, il trito di sedano bianco, carota e cipolla bianca. Togliere dal fuoco quando le verdure sono appassite e lasciare da parte.
Sulla stessa pentola, versare il restante olio e rosolare a fuoco vivace la carne di manzo già a pezzi per lo spezzatino con patate (circa 4×4 cm). Perderà un po’ di acqua, far asciugare e dorare tutti i lati. Aggiungere di nuovo le verdure già cotte e un bicchiere di vino. La pentola tornerà ad essere pulita.
A questo punto far evaporare l’alcol e aggiungere la passata o i pelati, con il concentrato, fino a coprire la carne. Aggiungere le spezie: l’alloro, la parte tonda dei chiodi di garofano sbriciolata, prezzemolo, un po’ di sale e pepe nero. Abbassare il fuoco e far andare lo spezzatino lentamente con il coperchio appoggiato, che fa appena uscire un po’ di vapore acqueo. Mescolare di tanto in tanto.
Dopo circa 10 minuti mettere nello spezzatino con patate al sugo anche le patate intere (5-7 cm), che dovranno cuocere per mezz’ora minuti circa. Se volete inserire le patate a pezzi più piccoli il tempo di cottura si abbrevia.
Far andare altri 30/40 minuti lo spezzatino con patate al sugo aggiungendo il brodo caldosolo quando la carne si asciuga, per non renderla troppo lessa e poco saporita. Assaggiare e aggiustare di sale e pepe lo spezzatino con patate al sugo.