Strudel salato con ricotta, melanzane e praga

La pasta è semplicissima, soprattutto salutare. Questo strudel salato con ricotta, melanzane e praga, non ha un ripieno umido. La ricotta va diretta nell’impasto. Si può fare anche con farina 00 ma risulta un po’ meno saporito.

E’ un piatto unico o un antipasto semplice. In pratica, una valida alternativa se in casa non si ha il rotolo di sfoglia pronta. Il ripieno, beh, potete farlo pressoché con tutto. Melanzana e affumicato è un abbinamento che mi piace: potete metterci della ricotta affumicata e del cotto o semplicemente il prosciutto praga, che altro non è che un cotto affumicato.

strudel salato con ricotta melanzane praga

Strudel salato con ricotta, melanzane e praga

Strudel salato con ricotta con melanzane e praga

Ingredienti

per la pasta strudel salato
farina integrale | 70 g
ricotta | 50 g

per il ripieno
melanzane | 1 piccola
aglio | qb
prosciutto cotto praga (o normale) | 100 g
grana (o ricotta affumicata) | 100 g
uovo | 1
panna | 40 ml o latte | 30 ml
sale, pepe, timo | qb

Procedimento

Preparare l’impasto di base dello strudel salato con ricotta in una terrina: unire la farina integrale con la ricotta, un pizzico di sale e un po’ acqua mescolando con una forchetta fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Proseguire lavorando l’impasto con le mani fino ad ottenere un composto liscio e morbido, non appiccicaticcio. Lasciarlo nella ciotola, coprire con pellicola trasparente e far riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Cuocere le melanzane a piccoli tocchetti rosolandole su una padella antiaderente con uno spicchio d’aglio e dell’olio extravergine d’oliva.

Preparare una crema per il ripieno dello strudel salato con ricotta, melanzane e praga: mescolare grana (o ricotta affumicata), tuorlo (tenere da parte l’albume), panna, sale, pepe e timo.

Stendere la pasta alla ricotta, modellandola fino a formare uno strato sottile di forma rettangolare. Con un coltello affilato incidere dei tagli obliqui da ambo le parti sul lato lungo (ogni 1,5 cm) lasciando solo la parte centrale intera (circa 7-8 cm).

Su questa stendere uno strato di prosciutto cotto, poi le melanzane, il composto d’uovo (la crema ap- pena fatta) e infine ancora uno strato di prosciutto.

Chiudere lo strudel salato con ricotta, melanzane e praga, prima sui lati corti sigillando bene, poi procedere intrecciando i lembi laterali e portandoli al centro.

Spennellare la superficie della treccia con l’albume e infornare a 160°C per mezz’ora.

Far raffreddare e servire tiepido.