Zuppa funghi e patate

E’ autunno anche se non sembra per quest’anno e a me onestamente va bene così. I funghi in fondo sono arrivati lo stesso e con loro una buona zuppa semplice come poche. A me le zuppe piacciono frullate, zuppa di funghi e patate, crema funghi e patate o vellutata funghi e patate, chiamatela come volete, comunque stile Plasmon e in questo caso devo dire che il risultato potrebbe essere quello di una qualunque zuppa di legumi a guardare il colore. Forse non rende tanto, ma purtroppo i profumi via internet ancora non si possono sentire. Nel mio caso si trattava di funghi di diverse specie e consistenze appena colti quindi ho preferito farne piccoli pezzi cuocerli e frullarli, se, però, vi capitassero casualmente dei bei porcini allora tagliateli sottile e una volta saltato in padella non frullatelo, ma adagiateli, almeno in parte, sopra la zuppa alla fine.

Zuppa funghi e patate Zuppa funghi e patate

zuppa funghi e patate

Ingredienti (dose per due persone)

300 grammi di funghi già cotti in padella
200 grammi di patate (1 media)
50 grammi sedano-carota-cipolla
olio
sale
pepe
rosmarino
erba cipollina

Procedimento

Rosolare su una pentola alta sedano, carota, cipolla, aggiungere la patata tagliata a fette. Aggiungere acqua quanto basta (un paio di dita sopra le verdure), lasciare cuocere finché non diventa tenera (tastare con una forchetta). Aggiungere i funghi, erbe a piacere, sale e pepe e frullare tutto con il mixer ad immersione la zuppa funghi e patate.