Brioche soffici alla cannella

Questa ricetta delle brioche soffici alla cannella è un must del già citato Cavoletto. Su tutte due sono le sue ricette che ripeto spesso: i cavolletti di Bruxelles con melagrana e gli shortbread. L’orgine pare essere danese, nome di battaglia kanelbullar, per gli inglesi, invece, cinnamon rolls.

Quello che mi piace è la forma proprio carina che hanno, oltre alla bontà delle brioche alla cannella, sono delicatissime. Il cardamomo dà un tocco davvero particolare.

Come si usa il cardamomo?

Si apre la semente, di soltio verdolina, si tirano fuori i semi, che sono neri e si macinano o spezzettano con un coltello finemente.

Se vuoi vedere altre ricette di verdure dai un’occhiata alla categoria dedicata su questo blog. Se cerchi altre idee in cucina, invece, scarica un e-book a tema.

brioche soffici alla cannella

Ricetta brioche soffici alla cannella

Ingredienti

Per l’impasto

farina 00 |500g (volendo, metà manitoba)
lievito di birra essiccato| 7 g
latte | 250 ml
burro | 75 g
zucchero| 60 g
uova | 1 intero + 1 tuorlo
cardamomo macinato | 2 cucchiaini
bacca di vaniglia | i semini di 1
sale | mezzo cucchiaino

Per il ripieno

burro | 110 g
zucchero di canna scuro | 100 g
zucchero bianco | 100 g
cannella in polvere | 3 cucchiaini

Come realizzare brioche soffici alla cannella

Mettere tutti gli ingredienti dell’impasto nella planetaria, tranne burro e sale. Per un impasto soffice ci vogliono 3 accortezze:

  1. Inserire il sale dopo aer già impastato il resto degli ingredienti per aiutare la lievitazione. Sale e lievito non vanno d’accordo.
  2. Aggiungere il burro, per ultimo, a piccoli pezzettini solo quando l’impasto si stacca dalle pareti e lascia tutto pulito. Grasso e incordatura non vanno d’accordo.
  3. Non impastare a lungo, perché l’azione meccanica crea calore e la pasta lievitata, oltre i 24°C, muta, in peggio 😉

Far lievitare 2 ore in un luogo coperto al calduccio, cioè 20 gradi almeno, possibilmente in un contenitore di materiale diverso da acciaio inox. Per la copertura il canovaccio umido (non a contatto) è perfetto.

Intanto, dedicarsi al ripieno: mescolare tutti gli ingredienti. Deve diventare una pomata, da mettere 10 minuti in frigo prima dell’utilizzo.

Stendere la pasta lievitata con il mattarello circa 35×35 cm. Spalmare con il ripieno, a 2 cm dai bordi. Se volete che il burro non fuoriesca in cottura fate una piega a 3. Cioè un terzo della pasta verso il centro, l’altro 1/3 sopra. Mettete in frigo per 15 minuti.

Allungare il lato più corto dell’impasto fino a circa 20×35. Tagliare strisce da 2×20 cm e formare dei nodi.

Lasciar lievitare per 45 minuti, poi, infornare a 180°C forno statico preriscaldato, potendo, con un po’ di vapore i primi minuti. Le brioche soffici alla cannella cuociono per 15-20 in totale. Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia prima di sgranocchiare.

Name
Comment
  • Serena
    2020-04-18

    Super buona

  • Anna
    2020-04-18

    Buono ed originale