Carote trifolate ricetta

E’ di una banalità quasi sconcertante la ricetta carote trifolate. Cotte così le carote, siano arancioni, rosse, gialle o bianche, sono sempre buonissime. Molto più che lesse, hanno un loro perché le carote trifolate e sono un contorno light.
Se sono fresche ancora meglio, piuttosto che confezionate sottovuoto e già tagliate. Comunque ogni tanto si può sgarrare, in fondo, questo è un contorno iper-rapido per quando non si ha tempo. Basta mezz’ora e sono pronte. La stessa ricetta può essere usata anche per i funghi o per le zucchine. Si possono anche mescolare ma va fatta attenzione ai tempi di cottura e agli spessori.

carote trifolate

Carote trifolate ricetta

Ingredienti carote trifolate ricetta per 2 persone

  • carote fresche | 200 g
  • cipolla bianca | 50 g
  • prezzemolo | qb
  • olio extravergine d’oliva | qb
  • sale e pepe | qb

Procedimento come fare le carote

Sbucciare le carote e mondarle, ovvero togliere capo e coda.

Tagliare le carote sottili con la mandolina e fare a cubetti la cipolla bianca.

Scaldare una padella antiaderente, o meglio un tegame in ghisa, con abbondante olio. Versare la cipolla e rosolarla velocemente per 3 minuti, poi aggiungere anche le carote e abbassare il fuoco.

Mettere un coperchio e, se serve, un dito d’acqua. Cuocere con il coperchio un po’ aperto per una ventina di minuti a fuoco lento, per tenere il colore della verdura.

Tagliare, intanto, il prezzemolo finemente, che andrà versato alla fine, dopo aver assaggiato la cottura, salato e pepato le carote trifolate ricetta.

Carote trifolate ricetta bimby

Si può fare anche con il bimby, ma sinceramente data la semplicità della ricetta non ne vedo la grande utilità. Utile solo perché non attacchino. Ma per questo basta il coperchio e una buona pentola…