Pollo al pompelmo rosa succoso

Il pollo al pompelmo rosa l’ho sentito realizzare non dico 1, ma forse 5, 10 anni fa, quanti non so da una professionista dell’informazione. E poi mi è rimasta ‘sta cosa da dover provare. Quando l’ho testata, beh, l’ho rifatta ormai 1 volta al mese. Anche se mangio poca carne, perché la digerisco lentamente, così mi piace, sarà l’asprezza della frutta, ma mi risulta più semplice anche il dopo pasto.

Una delle ricette più viste qui è proprio le sovracosce di pollo con i pomodorini, ecco questo è l’alter ego invernale.

Se vuoi vedere altre ricette con carne dai un’occhiata a questo blog. Altrimenti, puoi scaricare un e-book di cucina a tema.

pollo al pompelmo rosa

Pollo al pompelmo rosa

Dosi per 1 personaTempo 30m

Ingredienti

  • pollo sovracoscia | 1
  • pompelmo rosa | 1
  • brodo vegetale o di pollo | 50 g
  • salvia | 2-3 foglie
  • 1 fiore edule per decorazione (della santoreggia)
  • maizena | 1 cucchiaino raso
  • sale e pepe, olio extravergine d’oliva | qb

Istruzioni

Scaldare una pentola (con coperchio, serve dopo, altrimenti va bene un piatto) con un filo d’olio extravergine d’oliva e una foglia di salvia.

Rosolare il pollo dalla parte della pelle, quando la pentola è calda, a fiamma media per 3-4 minuti. Girarlo e sigillarlo sugli altri lati per lo stesso tempo autandosi con una pinza. Fate attenzione che l’olio non vada in fumo, altrimenti superati i 180°C circa diventa cancerogeno e anche la vostra carne diventa nera. Deve brunirsi, non bruciarsi.

Bagnare con il brodo – già caldo possibilmente – e proseguire la cottura per altri 5 minuti con il coperchio (o un piatto).

Spremete il pompelmo rosa. Di solito, la buccia non si usa perché è molto difficile trovare pompelmi biologici sul mercato. Se ne trovate uno potete usare la microplane per dare più gusto.

Quando il brodo è evaporato, aggungete il succo al pollo al pomelmo rosa senza maizena. Fate restringere per altri 5 minuti. Aggiungete poi due cucchiai d’acqua mescolati alla maizena, che serve per addensare il sugo e lucidarlo. Se si addensa troppo basta mettere un po’ di acqua in più.

Attenzione!

Poiché a bollore la maizena si rapprende subito, consiglio, se non siete tanto esperti di mettere su un piatto la carne e aggiungere il composto a quanto è già in pentola, mescolando velocemente con una frusta. Poi, ripassare la carne una volta che la salsa ha raggiunto la giusta consistenza.

Tritate le altre 2 foglie di salvia e mettetele nel pollo con la sua salsa. Servite, se volete, con un fiore edule e un contorno di insalata fresca.

Trovate la ricetta in video velocissima salvata sulle storie in evidenza di Instagram.

Name
Comment
  • Anna
    Anna
    2020-04-18
    Google

    Buono ed originale

  • Serena
    Serena
    2020-04-18
    Google

    Super buona