Ricetta per i nachos e guacamole

Ricetta per i nachos e guacamole: un antipasto perfetto per le serate estive. Si può usare anche la farina di mais precotta, per velocizzare la preparazione dei nachos in casa. Se vuole essere ancora più sprint si possono utilizzare quelli messicani preparati in busta, ma non è la stessa cosa.

Per il guacamole, beh, non c’è nulla di più veloce. E’ una salsa estiva semplicissima, che si trita a coltello. Ha l’unico inconveniente: non va preparata con largo anticipo, perché – pur tritando tutto con un coltello di ceramica, pur mettendo subito qualche goccia di succo di lime – se sta in frigo un pomeriggio inizia ad avere un aspetto che tende al marrone, poco invitante.

Ricetta per i nachos e guacamole

Ricetta per i nachos e guacamole

Ricetta per i nachos messicani

  • farina di mais o fioretto (per un risultato meno rustico) | 50 g
  • farina di riso | 25 g 
  • acqua  | qb
  • sale  | un pizzico
  • olio per friggere |  mezzo litro (opzionale, per i nachos al forno)
  • paprica piccante | qb

Per cominciare con la ricetta per i nachos fare una polenta densa. Incorporare a caldo la farina di riso fino ad ottenere un composto simile a quello della pasta all’uovo.

Farla raffreddare. Stendere il composto sottile, aiutandosi se serve con altra farina di riso. Friggerlo o, per i nachos ricetta al forno passarli, invece,  al forno a 200°C con abbondante olio di semi spennellato su ambo i lati fino a doratura. Ci vogliono 5-7 minuti.

Se piace si possono condire anche con un pizzico di paprica piccante. E’ comunque bene non salarli fino al servizio, altrimenti tendono ad afflosciarsi. Se come fare i nachos è stato semplice, ancora di più lo sarà con la salsa.

Ricetta per salsa guacamole

  • avocado | mezzo
  • succo di lime | mezzo
  • scorza di lime 1 pizzico
  • pomodoro | 1/4 maturo
  • cipolla bianca | 1 fetta 
  • aglio | qb a piacere
  • peperoncino | qb a piacere
  • coriandolo in foglie, pepe nero, cumino | qb

Per la ricetta guacamole, invece, far appassire leggermente la cipolla a fuoco basso in una padella tagliata finemente. La ricetta del guacamole orginale direbbe di metterla cruda, ma ha un sapore più intenso e non a tutti piace.

Tagliare l’avocado, togliere buccia e nocciolo. Aggiungere subito un pizzico di scorza di lime e succo per evitare che annerisca. Tagliare il pomodoro e togliere i semi. Aggiungere all’avocado sul tagliere e lavorare la salsa con il solo aiuto del coltello. Speziare con aglio peperoncino, coriandolo, pepe nero e cumino a piacere.

Come fare in modo che il guacamole non annerisca?

Vietato mixare, con un coltello inox a velocità elevate o il guacamole perde consistenza e surriscaldandosi annerisce prima. Piuttosto meglio sarebbe un coltello di ceramica per mantenerne il colore intenso del frutto che lo costituisce e i profumi delicati.

Nachos e guacamole sono pronti per l’aperitivo messicano. Se vuoi provare un’altra ricetta estera, testa il soda bread anglosassone.