Salmone al sesamo in padella e rosti di patate

Dicembre è il mese del salmone al sesamo in padella. D’altronde sotto Natale, il salmone lo trovi affumicato, sotto forma di mousse nei voulevant e come secondo. A me personalmente riporta un po’ alla cucina anni ’80. Quando è fresco e di qualità, è un pesce molto buono, che piace a grandi e piccini.

In questa versione il trancio rosa viene scottato con un mix di timo, semi di sesamo e di papavero. E’ veramente veloce da fare questo salmone impanato.

Così come il contorno: il rosti, una sorta di frittellona di patate. La versione originaria sfrutta l’amido delle patate per tenere insieme il tutto. Io personalmente trovo sappia di poco e a me non sta mai insieme.

Quindi, ho fatto un rosti belga: ho seguito la ricetta dei latkes proposta dalla sempre validissima Sigrid Verbert. E’ una via di mezzo tra il friulanissimo frico, ma senza formaggio e il rosti svizzero, di sole patate in pratica. Perfetto con il salmone al sesamo in padella.

Se vuoi vedere altre ricette con il salmone dai un’occhiata a questo blog di cucina. Per altre idee per preparare piatti veloci, invece, scarica un e-book a tema.

Salmone panato con rosti di patate

Ricetta salmone al sesamo in padella e rosti di patate

Ingredienti

per il salmone al sesamo

  • salmone in tranci | 1 trancio da 200 g circa
  • albume | 1
  • semi di sesamo e papavero | 60 g
  • timo | qb
  • sale e pepe | qb
  • olio extravergine d’oliva | 2 cucchiai

per il rosti stile Cavoletto

  • patate | 4 piccole o 2 grandi
  • uova | 1 piccola
  • farina | 45 g
  • porro o cipolla bianca | 20 g
  • sale e pepe | qb
  • olio extravergine d’oliva | 4-5 cucchiai

Istruzioni

Pelare le patate, lavarle e grattugiarle. A parte lavorare con una frusta l’uovo con sale, pepe e farina, facendo attenzione a non creare grumi. Tagliare sottilissimo il porro o la cipolla bianca e aggiungerlo.

Su una padella piccola mettere abbondante olio. Scaldarla bene prima di versare il composto di patate. Appiattirlo con una spatola e coprire con un coperchio, abbassando la fiamma a media vivacità. Controllare quando dora e girare il rosti.

Intanto pulire il salmone e controllare che non abbia spine. Sbattere l’albume con le foglioline di timo lavate, il sale e il pepe.

Passare il salmone nell’albume e successivamente nei semi di sesamo e papavero su tutti i lati per farli aderire.

Nella stessa padella del rosti, scaldare altro olio. Cuocere il salmone al sesamo in padella a fiamma vivace sui lati più lunghi per 2 minuti circa per parte e poi per1 minuto sui lati (a seconda della grandezza del trancio, controllare che resti leggermente rosa all’interno guardando di lato come cambia colore in cottura).