Spaghetti alla cipolla rossa

Questi spaghetti alla cipolla rossa nascono perchè avevo voglia di verdura, ma ho trovato solo una cipolla in frigo.

Mi è balzato alla memoria quello spaghetto numero 3 con la cipolla che è il cavallo di battaglia del Meloncino, storico locale della signora Lina, a Cortina d’Ampezzo.

Questi beh, non sono uguali, no non potrebbero esserlo, ma sono una pasta veloce e gustosa, a patto di non dover baciare nessuno, possibilmente.

La Lina usava la cipolla non rossa, ma bianca a dire il vero se la memoria non m’inganna. E non so se ci mettesse acciughe o che altro per rendere quello spaghetto, il piatto forte di Cortina.

Per altre ricette di paste velocissime consulta questo food blog.

spaghetti alla cipolla rossa

Spaghetti alla cipolla rossa

Ingredienti

per due persone, tempo di preparazione 20 minuti

  • cipolla rossa | 1
  • spaghetti | 160 g
  • olio extravergine d’oliva | 4 cucchiai
  • pangrattato | 2 cucchiai
  • pepe nero |  qb
  • sale |  qb
  • acciuga | 2 opzionali

Procedimento per pasta alle cipolle

Mettere a bollire l’acqua abbondante per gli spaghetti.

Tagliare la cipolla rossa a fette sottilissime. Scaldare una padella con due cucchiai d’olio e quanto è caldo versare la cipolla. Rosolarla velocemente a fiamma vivace.

Quando la cipolla è dorata, aggiungere un mestolo di acqua di cotturaCoprire la cipolla con un coperchio e far andare piano per una decina di minuti. Volendo si possono aggiungere un paio di acciughe per salare. Altrimenti, è bene aggiungere sale e pepe.

Su un pentolino mettere due cucchiai d’olio e il pangrattato e far rosolare, in modo che diventi dorato.

Salare la pasta e buttare gli spaghetti. Saltarli gli ultimi due minuti in padella col sugo.

Al momento si servire aggiungere un pizzico di sale sul pangrattato e versarne qualche pizzico sopra la preparazione. Se piace, pure un altro filo d’olioextravergine d’oliva.