Zaleti al miele

Gli zaleti al miele sono una variazione su una ricetta tradizionale veneta. I biscotti zaeti o zaleti sono tipici veneti. Gli ingredienti per farli? Immancabile farina di mais gialla, uvetta e burro! Poi, lo zucchero, qui sostituito con un una parte di miele per renderli più rustici..

C’è chi dice siano di origine trevigiana o padovana, ma sono biscotti veneziani. Erano inizialmente una preparazione tipicamente carnevalesca e a forma di losanga. La morte loro è con lo zabaione o con un buon vino dolce.

Piccolo appunto: guai scaldarli una volta cotti, diventano mollicci, anziché essere friabili e croccanti. Si conservano in una scatola di latta anche per qualche settimana.

Se vuoi altre idee dolci prova a dare un’occhiata a questo blog di ricette oppure scarica un e-book a tema.

zaleti al miele

Ricetta zaleti al miele

Ingredienti

  • 100 grammi farina di mais gialla (io ho usato quella di storo)
  • 120 grammi di farina per dolci
  • un uovo
  • 50 grammi di zucchero
  • due cucchiai di miele millefiori
  • 60 grammi di burro
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 30 grammi di uvetta ammollata in acqua tiepida e sgocciolata

Istruzioni su come si fanno i zaleti in casa

Amalgamare tutti gli ingredienti partendo dallo zucchero, uova e burro. Quest’ultimo dev’essere a temperatura ambiente.

Stendere l’impasto con il mattarello e con un bicchiere creare dei grandi cerchi. Adagiarli su carta da forno. Metterli in frigo 15 minuti prima di passare alla cottura in forno. Ideale metterli, poi, in una teglia microforata.

Accendere il forno ventilato 160 gradi circa. Per la cottura dei zaleti al lieme servono circa 15 minuti o qualcosa in pià se sul vostro elettrodomestico non risulteranno dorati.

come si fanno i zaleti fatti in casa