Carote viola vellutata con ricotta

Carote viola vellutata con ricotta: una ricetta semplice dal colore un po’ insolito, lilla, che potrebbe effettivamente spaventare qualcuno. Il gusto, in effetti, non ha niente di spaventoso. Anzi, è una vellutata dal sapore che tende al dolce, adatto anche ai bambini.

Solo che compri le carote viola perché son belle e non sai cosa fartene? La cosa più veloce e semplice è proprio questa zuppa di carote viola e ricotta. La ricotta, oltre a dare cremosità, aiuta a rendere il viola scuro molto meno impattante.

Siccome va tanto di moda mangiare colorato e vegetariano, ecco questa ricetta si colloca proprio in questo filone, anche se non è vegana, ma può diventarlo evitando la ricotta fatta con il latte di mucca, con altri derivati.

carote viola vellutata con ricotta

Carote viola vellutata con ricotta 
Carote viola vellutata con ricotta

Ingredienti

per una persona

carote viola | 200 g (circa 2 medio-grandi)
ricotta | 50 g
sale e pepe | qb

Procedimento

Pelare e mondare le carote viola. Tagliarle in rondelle sottili di circa 4 mm. 

Cuocerle con un dito d’acqua fredda al di sopra per circa mezz’ora su fuoco lento.

Frullare la carote viola vellutata con un mixer ad immersione.

Aggiungere la ricotta poco alla volta con un cucchiaino. Lasciarne un cucchiaino da parte e diluirlo con l’acqua per ottenere una crema liquida con la quale fare la decorazione.

Aggiustare la densità e il colore della carote viola vellutata dosando acqua e ricotta.

Versare su una ciotola o un piatto fondo la carote viola vellulata. Decorare creando con la ricotta diluita lasciata da parte. Formare un cerchio con tante gocce e passare poi uno stuzzicadenti per creare delle stelle a partire dai puntini o semplicemente disegnando il cerchio.

Servire con crostini di pane integrale raffermo saltati in olio extravergine d’oliva.