Salsa uva per carne con scalogno e balsamico

La ricetta di questa salsa uva per carne, si può anche fare anche con i fichi o con le mele. Insomma, è una base con scalogno e balsamico e fondamentalmente la frutta preferita. Va solo aggiustata la consistenza per averla liquida quanto si ritiene opportuno.
Va bene su arrosti di vitello, di maiale o salsa arrosti tacchino. Soprattutto questi ultimi, perché tendono ad essere piuttosto asciutti.
Se non avete voglia di fare l’arrosto, per fare il quale sono utili questi passaggi:
aprire la carne a libro
– legare l’arrosto o farlo con degli elastici 
potete sempre prenderlo già pronto e fare solo la salsa.

salsa uva per carne

Salsa uva per carne: arrosto di vitello con uva, scalogno e balsamico

Salsa uva per carne

Tempo 45 minuti
per due persone

Per l’arrosto
vitello (noce o simile) | 600 g
rosmarino, salvia | qb
sale e pepe | qb
ramandolo o marsala | 30 ml
olio d’oliva extravergine | qb
per la salsa uva per carne
uva bianca | 1 grappolo grande
aceto balsamico | 60 g
scalogno | 5 medi
anice stellato (opzionale) | qb
alloro | un pezzo piccolo

Procedimento

Per l’arrosto
Aprire a libro il pezzo di vitello, tagliando a circa 2 cm la carne dal lato più lungo in orizzontale. Condirlo all’interno con rosmarino, salvia, sale e pepe, arrotolarlo e chiuderlo con lo spago o gli appositi elastici.

Scaldare una casseruola con 3 cucchiai d’olio. Rosolare a fiamma viva l’arrosto su tutti i lati. Riporlo su una pirofila. Pulire la casseruola ancora calda, con l’alcolico. versare il liquido nella pirofila. Mettere in forno per circa 30-40 minuti a 170°C.

Per la salsa uva per carne
Scaldare l’olio e rosolare su una casseruola a fuoco medio gli scalogni e l’uva, anche in pezzi se si ha fretta. Quando iniziano a colorirsi, coprirli con il coperchio e abbassare la fiamma. Se il composto tende a bruciare aggiungere un pizzico d’acqua.

Far andare finché tutto non è morbido. Ci vorrà mezz’ora almeno, se scalogni e uva sono interi, ma il tempo varia a seconda della grandezza dei pezzi. Mettere anche un pizzico d’anice stellato e l’alloro, se piace. Poi vanno tolti.

Frullare il mix di verdura e frutta, tranne qualche pezzo per servire. Aggiustare sale e pepe e aggiungere l’aceto balsamico.  Si può aggiungerci o meno il “tocio” dell’arrosto all’interno o metterlo separatamente.

Servire l’arrosto su un piatto pre-riscaldato con la salsa e scalogno e uva a pezzi.