Smørrebrød ricetta salmone e mele

Ohhh inauguriamo una bella rubrichetta, che in questo blog ancora manca. “La ricetta di…” a mia insindacabile discrezione apparirà, di tanto in tanto, da queste parti.

Il meccanismo è semplicissimo: avete fotografato e creato una bella ricetta? Potete inviarla a laricettadi@cucinaconrob.it

Nei limiti del possibile, sarà pubblicata in breve tempo sul blog.

Se potete chiedo anche la cortesia di scrivere qualcosa su di voi e qualche breve riga su come è nata la ricetta, qualche suggerimento tecnico o per fare delle variazioni sul tema.

Oggi iniziamo con Alberto Gerardo. Arriva da Oderzo, appassionato dei fornelli, tanto da arrivare di tanto in tanto su fino a Belluno, per seguire i corsi di Cucina con Rob si occupa anche nella vita di mangiare e affini, più che altro dei contenitori che si utilizzano nel preparare il cibo 😉 Eccovi gli Smørrebrød ricetta meravigliosi crostini al salmone affumicato e mele con stracchino, aneto e granny smith.

Note dell’autore 

Ringrazio Rob per questa ospitata, ne sono veramente orgoglioso e spero ce ne possano essere altre in futuro. Più che una ricetta la mia è un racconto. Voglio farvi capire come ho ideato questo piatto, aggiungendo ai meri ingredienti e procedimento anche le emozioni. Arrivo a casa, dopo una giornata di lavoro intenso, stressante, una di quelle in cui non ti senti realizzato a pieno.

Fa caldo in pianura, non c’è un alito di vento, l’afa opprime, e non oso nemmeno guardare i fornelli. Voglio qualcosa di buono, di fresco, a casa, senza uscire, senza infilarmi in coda alle casse del supermercato. Devo usare quello che ho. E una buona dose di fantasia. In questo, nella fantasia intendo, mi aiutano i frequenti viaggi all’estero, durante i quali mi piace scoprire le cucine locali.

Se dovessi collocare geograficamente questa ricetta il posto giusto sarebbe la Danimarca, e precisamente Copenhagen, seduto in uno dei tanti locali in riva al canale Nyhavn, forse uno dei luoghi più suggestivi dell’intera città. Questo piatto ricorda infatti gli Smørrebrød ricetta, o anche smorrebrod, tipico sandwich danese che consiste in una fetta di pane spalmata di burro, formaggio o panna acida e guarnita con pesce, uova, carne e verdure.

Ma torniamo a noi, il frigo mi offre pane bianco in cassetta, stracchino, salmone affumicato e mele, granny smith per la precisione, quelle verdi verdi dal gusto fresco, leggermente acidulo e dalla croccante consistenza. Vediamo come si fa.

Smørrebrød ricetta 

Ingredienti (le dosi, sono più facili ad occhio, che con il peso)

Pane bianco in cassetta (o altri tipi di pane, a seconda dei gusti, va bene anche un pane nero che esalta meglio il contrasto cromatico della preparazione)

Stracchino cremoso o crescenza
Salmone affumicato o al naturale
Mele granny smith
Aneto
Erba cipollina
Olio extravergine di oliva

Preparazione

Tostare leggermente il pane per questo salmone antipasti. Quando è ancora tiepido ma non caldo spalmarlo con lo stracchino o la  crescenza. Il calore residuo permetterà di distribuire il formaggio in maniera rapida e uniforme sulla fetta.

Lavare la mela e tagliarla a fettine molto sottili. Cospargere con foglioline di aneto ed erba cipollina. Adagiare sopra il pane il salmone e mele a fette, disporlo in modo da creare delle piccole increspature. Usare queste increspature per posizionarci sopra le fettine di mela, a piacere. Irrorare con un filo d’olio.

La presentazione gioca in questo piatto, oltre al gusto deciso ma delicato, un ruolo chiave. E credetemi, è più semplice di quello che si pensi (vedi foto), ci vuole solo salmone affumicato, mele e panna acida, anche se io preferisco i più cremosi stracchino e crescenza. Basta giocare a incastrare con piccoli tagli le fettine di mela per farne delle decorazioni ed utilizzare eventuali avanzi di fette di salmone e stracchino per farne dei piccoli involtini che possono fare da basi nelle quali infilare delle listarelle di buccia di mela.