Zuppa di zucca e ricotta con funghi e speck

Versione elaborata di una più basica e tranquilla zuppa di zucca già postata o di quella  multicolor. Il mix è delizioso: funghi e speck, un classico della tradizione italiana, che prepara lo stomaco in una versione mini come antipasto o in quantità più abbondanti sfama per una cena leggera ma gustosa. La zucca, infatti, è in grado di saziare con pochissime calorie. Per addensare la zuppa di zucca e renderla bella cremosa niente patate, bensì un paio di cucchiaiate di ricotta, quindi niente olio o altri condimenti. Anche il colore risulterà più acceso della classica crema di zucca.

Zuppa di zucca e ricotta con funghi e speck

Zuppa di zucca e ricotta con funghi e speck

Zuppa di zucca e ricotta con funghi e speck

Ingredienti (per una persona)

zucca pulita | 150 g
ricotta | 50 g
speck | 1 fetta
funghi freschi misti | 20 g
cipolla tritata | qb
olio extravergine d’oliva | qb
sale e pepe | qb
prezzemolo | qb

Procedimento

Cuocere la zucca in acqua salata, fino a renderla tenera. Frullarla con il mixer ad immersione. Deve restare abbastanza liquida come zuppa di zucca. Aggiungere la ricotta e frullare ancora fino ad ottenere una vellutata di zucca cremosa. Aggiustare sale e pepe, tenendo presente che lo speck sarà piuttosto salato.

Dopo aver pulito i funghi bollirli per pochi minuti. Quindi tritarli e saltarli in padella antiaderente con un filo d’olio e la cipolla. Finire tutto con prezzemolo fresco tritato (meglio con un coltello di ceramica per mantenerlo verde) e aggiustare di sale e pepe. Serviranno poi per guarnire la zucca di zucca e ricotta con funghi e speck.

Tagliare a listarelle lo speck e passarlo in una seconda padella antiaderente per qualche minuto fino a renderlo croccante.

Comporre il piatto con zuppa di zucca e ricotta, funghi e speck, completando con il prezzemolo fresco.