Zaleti al miele

Farina di mais, uvetta e…miele. Una variazione sul tema su una ricetta tradizionale veneta. I zaleti sono, infatti, biscotti veneziani inizialmente preparazione tipicamente carnevalesca e a forma di losanga. La morte loro è con lo zabaione o con un buon vino dolce. Piccolo appunto guai scaldarli una volta cotti, diventano mollicci, anziché essere friabili e croccanti. Si conservano in una scatola di latta anche per qualche settimana.

Ingredienti

100 grammi farina di mais gialla (io ho usato quella di storo)
120 grammi di farina per dolci
un uovo
50 grammi di zucchero
due cucchiai di miele millefiori
60 grammi di burro
1 cucchiaio di olio di semi
30 grammi di uvetta ammollata in acqua tiepida e sgocciolata

Procedimento

Amalgamare tutti gli ingredienti partendo dallo zucchero, uova e burro, che dev’essere a temperatura ambiente. Stendere l’impasto con il mattarello e con un bicchiere creare dei grandi cerchi. Adagiarli su carta da forno e cuocere in forno per 15 minuti a 160 gradi  circa fino a che non risulteranno dorati.