Occhi di Santa Lucia ricetta by Tiziana

Credo non succederà più, di rischiare la scadenza dello zafferano in dispensa, dopo aver testato gli occhi di Santa Lucia ricetta.

In attesa che apra un nuovo blog di cucina, avendo lo zafferano in palese scadenza, approfitto di una ricetta postata su Facebook da una collega. Lo faccio per rimediare alla mia distrazione in fatto di spezie a lungo degenza. Lo so, per far scadere lo zafferano ce ne vuole, eppure io ci stavo riuscendo.

Sono delle morbidissime brioche allo zafferano con uvetta, veloci da fare e davvero meravigliose. In alcune parti d’Italia questo nome lo assumono dei dolcetti natalizi, non so bene perché questi occhi di Santa Lucia ricetta by Tiziana si chiamino così se non solo per la presentazione. Però la leggenda di Santa Lucia è assolutamente da leggere.

Approfitto per testare anche un nuovo modo di presentare gli ingredienti delle ricette mettendo prima l’ingrediente poi i grammi separatamente per una maggiore – spero – immediatezza, visto che prima controllo cosa ho in casa e poi eventualmente le dosi. Anche sul procedimento d’ora in poi cercherò di dividere meglio i paragrafi per facilitarne la lettura come segnalatomi da alcuni utenti 🙂

Se vuoi vedere altre ricette a base di zafferano dai un’occhiata alla categoria dedicata su questo blog. Se cerchi altre idee in cucina, invece, scarica un e-book a tema.

Occhi di Santa Lucia ricetta

Occhi di Santa Lucia ricetta

Dosi per circa 35 mini briocheDurata 2 h 30 m

Ingredienti

  • burro | 75 g
  • latte | 100 g
  • zafferano polvere |  6 bustine
  • lievito naturale secco | 15 g
  • farina | 350 g
  • zucchero | 75 g
  • uova  | 1 intero
  • sale
  • uvetta

Istruzioni

Mettere a bagno l’uvetta in acqua tiepida. Impastare tutti gli altri ingredienti sulla planetaria fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica, che si stacca dalle pareti. Con la lavorazione si scalda già l’impasto, quindi, parto tranquillamente con ingredienti temperatura frigo in genere. Lasciare lievitare mezz’ora al caldo e coperto gli occhi di Santa Lucia.

Impastare di nuovo e aggiungere l’uvetta agli occhi di Santa Lucia ricetta. Formare palline da 15 grammi della forma preferita o utilizzare come nella fattispecie, la forma in silicone più adatta all’occasione. Lasciare lievitare ancora fino al raddoppio, ci vorrà almeno un’ora e mezza.

Occhi di Santa Lucia ricetta in divenire

Infornare a 120 grammi con ciclo combinato vapore-convezione (oppure basta una vaschetta di ceramica in forno con un po’ d’acqua) gli occhi di Santa Lucia ricetta e dopo una decina di minuti alzare a 180 gradi. Terminare la cottura appena le brioche saranno dorate.