Palline di cioccolato

Con le palline di cioccolato si apre la seconda puntata della “Ricetta di”. Dopo la prima ricetta inviata da Alberto Gerardo, questa volta tocca ad Elisa Moro, receptionist, quasi madrelingua tedesca, assidua frequentatrice di corsi riguardanti carne, pesce e dolci (non fate l’errore di presentarle una pastasciutta, praticamente il diavolo!).

Questo è un classico dolce al cioccolato facilissimo. Una ricetta con gli oro saiwa che rende questi biscotti cioccolato.

Di questa ricetta, appresa da mammà, Elisa dice di adorare la velocità d’esecuzione e la semplicità. Le palline di cioccolato facilmente trasportabile in caso di cene e anche bella da presentare, senza sbavature: basta avere un po’ di pirottini e codette colorate. Ecco, quindi, le palline al cioccolato di Elisa Moro!

Se volete inviare una ricetta anche voi e vederla pubblicata sul blog potete farlo scrivendo a laricettadi@cucinaconrob.it.

palline di cioccolato

Palline di cioccolato

Palline di cioccolato

Ingredienti (per una quarantina di palline)

biscotti oro saiwa | 500 g
cioccolato fondente | 300 g
nutella | 1 cucchiaio
zucchero | 3 cucchiai
latte | un bicchiere
cacao in polvere, codette colorate e simili | qb

Procedimento

Sbriciolare i biscotti secchi oro saiwa o simili, finemente, magari con l’aiuto di un cutter.

Far sciogliere nel latte con lo zucchero a bagnomaria il cioccolato a pezzi fino ad ottenere una crema liscia. Aggiungere anche il cucchiaio di nutella e lavorare bene il tutto.

Con l’ausilio di un cucchiaio di legno lavorare la crema di cioccolato per le palline con la farina di biscotti dolce oro saiwa. Se risulta troppo tenera e non malleabile aggiungere del cacao. L’impasto deve essere abbastanza consistente ma appiccicoso.

Formare le palline di cioccolato tonde di diametro circa 4 centimetri passarle sulle codette colorate o nel cacao e infilarle nei pirottini. Porre le palline di cioccolato in frigo a rassodare per almeno un paio d’ore prima di servirle.