Ricetta torta di ceci

La mangiavo a Cecina, provincia di Livorno, la ricetta torta di ceci. E’ anche chiamata farinata, nella zona della Liguria e del Piemonte. Altro non è che, in fondo, un po’ di farina di ceci, con acqua. Cecina farinata, quindi, sono tutti sinonimi della torta di ceci.

Due le cose da fare: la prima, preparare il miscuglio prima, farlo fermentare; la seconda, mettere in cottura tanto buon olio extravergine d’oliva.

Questo serve perché sia digeribile e diventi croccante il suo bordo. Per il resto la ricetta della torta di ceci, è davvero di pochi passaggi e davvero zero impegno.

ricetta torta di ceci

Dosi per farinata di ceci (1 per padella diametro 24 cm)

  • farina di ceci | 30 g
  • acqua (del rubinetto o anche, avanzata, di altri legumi cotti) | 70 g
  • rosmarino | un rametto
  • sale e pepe | a piacere
  • olio extravergine d’oliva | 3 cucchiai

Preparazione ricetta torta di ceci

Mettere la farina di ceci in una ciotola, aggiungere piano piano l’acqua e mescolare con una frusta in modo da evitare il più possibile di fare grumi.

Cosa fare se la cecina ha i grumi?

Attendere, tanto, con il riposo notturno, di solito svaniscono. Se c’è dell’ansia, semmai fare un giro con il frullatore ad immersione.

Mettere anche il rametto di rosmarino. Si può mettere e togliere, lasciare solo gli aghi o sminuzzarli. A me piace quest’ultima versione nella ricetta torta di ceci.

Aggiungere un pizzico di sale e pepe e lasciare riposare per una giornata in frigo, o per mezza giornata a temperatura ambiente. Se ci sta di più non succede nulla.

Come si fa a cuocere la cecina in padella?

Utilizzare una padella antiaderente, per le dosi indicate, ne va bene una diametro 24. Poi può piacere più o meno sottile. Mettere l’olio extravergine d’oliva in padella a scaldare. Fare in modo che copra bene tutta la superficie e, soprattutto, i bordi.

Mettere l’impasto della ricetta torta di ceci sulla pentola calda alzare il fuoco per un minuto, poi, abbassarlo, coprire con un coperchio, lasciando uno spiffero. Far andare per 5-6 minuti circa a fiamma bassa. L’olio andrà a coprire il liquido della cecina. E’ normale.

Verificare con una spatola che si stacchi dalle pareti. Allora la torta di ceci è pronta per essere girata. Lo vedete perché l’impasto si rapprende, anche sopra e il bordo si scurisce. Prendete un piatto piano e fatela scivolare lì. Rovesciatela di nuovo in padella, dove avrete aggiunto, se lo volete altro olio. Altri 4 minuti sull’altro lato, sempre a fiamma bassa e la vostra cecina croccante sarà pronta per essere addentata.

Non vi sentite pronti a girare in cottura torta di ceci?

Utilizzate un contenitore pyrex o la padella a 220°C in forno, purché abbia un manico in inox. Ci vorranno 10 minuti circa e non servirà girarla.

Se vuoi altre ricette originalei con i legumi, prova i felafel con ceci e spinaci.